Ben tornati proseguiamo e concludiamo sull’argomento TFM e TFR: è possibile accantonare Oro fisico da investimento?

L’accantonamento del TFM e TFR rappresenta una percentuale che dipende da parametri aziendali. Questa percentuale viene definita attraverso una delibera e ogni anno viene accantonata questa cifra attraverso una scrittura contabile.

L’accantonamento del TFM oppure TFR, se parliamo di dipendenti, e una cifra che viene accantonata ogni anno attraverso una scrittura contabile che determina il debito che l’azienda ha nei confronti del dipendente o del manager.

L’ azienda può operare in due modi accantonare liquidità e destinare questa liquidità a dei prodotti finanziari; a questo punto come accantonare, quale metodo utilizzare dipende dalla gestione aziendale; se io gestisco il TFM o TFR verso prodotti assicurativi praticamente sposto questa liquidità , la rendo non disponibile più all’azienda ma destinabile direttamente a chi ne usufruirà : cioè al manager piuttosto che al dipendente nel momento in cui si realizzerà l’evento; l’azienda una volta accantonato non potrà più accedere a questa liquidità.

Se invece l’azienda effettua la decisione di tesoreria e quindi accantona i prodotti che gli permettono in qualche modo di essere più velocemente solvibili per far fronte a un’opportunità economica piuttosto che un investimento importante piuttosto che un momento di difficoltà forse la scelta di un prodotto finanziario o di un prodotto fisico che abbia questa caratteristica potrebbe essere una strategia aziendale.

Quindi i metodi che possiamo adottare per gestire il TFM o il TFR sono sostanzialmente due: Il primo esce dall’azienda immediatamente e tutela, tra virgolette, direttamente con lui che poi ne usufruirà a suo tempo quando l’evento si verificherà (manager-dipendente).

L’altro invece permette alle aziende e all’ imprenditori di avere quel cash flow nel caso in cui ci sia una situazione anche di opportunità economica finanziaria piuttosto che di difficoltà. Riassumendo se un imprenditore sceglie una gestione del TFR o TFM utilizzando il metodo di tesoreria, usufruirà di un prodotto finanziario o un prodotto fisico che gli dia la possibilità di riportare questo cash flow in azienda ,nel caso ci fossero delle esigenze positive di investimento o di opportunità o difficoltà temporanee: forse il bene fisico come l’oro da investimento sicuramente potrebbe essere un modo utile e per soddisfare questa esigenza.

Per concludere accantonare il TFM o TFR in Oro fisico da investimento ogni anno ci permette di adempiere alle norme di bilancio come da delibere e nello stesso tempo poter in qualsiasi momento accedere ha questa liquidita per far fronte al verificarsi dell‘evento di rimborso (pensionamento del dipendente o del manager) nel contempo l ‘Oro potrà avere una rivalutazione economica producendo un risultato positivo per l azienda.

A presto.
#GoldCareOro #GoldDay #ChiediloAGoldCare

 

Segui #GoldCareOro

GoldCare Italy

GoldCare Italy Blog

Instagram

Iscriviti al nostro canale YouTube

Ascolta i nostri Podcast

Facebook

LinkedIn

Whatsapp – Consulenza gratuita: +39 379 1774894

Lavora con GoldCare Italy

Leave a Reply