Completiamo il titolo secondo la nostra visione: difendere i capitali, educare alla gestione economica e proteggere il risparmiatore.

All’inizio era solo questo: difendere il capitale. Se volete dir meglio e dirlo in maniera più chiara, diciamo pure per difendere i risparmi, faticosamente accantonati nel vivere quotidiano o in una vita intera. Accantonati come “riserva” per i momenti difficili o per un futuro di serenità, per se stessi o per la propria azienda, che si chiami impresa o famiglia. Oppure ancora per l’avvio dei sogni dei propri figli che un giorno, prima o poi, dovranno lasciare il nido. Non nascondiamoci. Quando si risparmia gli scopi sono prevalentemente questi.

Nella nostra cultura c’è perfino un saggio detto che dice “agire e comportarsi come un buon padre di famiglia” immagino che lo sappiate. Richiamato addirittura dall’Art. 1176 del nostro Codice Civile, quindi normato, definito legalmente e costituzionalmente.

Poi però ci siamo accorti che mancava la base per sostenere tutto questo. Tutti discutevano, parlavano e analizzavano dati e numeri intorno alla parola “accantonamento”, senza averne una reale percezione, senza essere preparati e senza un minimo di “educazione”. Non educazione come gentilezza, che comunque averla fa sempre la differenza anche in questi casi, ma educazione come “educare alla corretta gestione patrimoniale dei propri averi”. In una parola: educazione economica per diventare più consapevoli delle proprie scelte. Sapete bene che essere consapevoli vuol dire avere cognizione e coscienza di se. E’ avere la consapevolezza delle proprie responsabilità e quindi essere consapevoli di ciò che si fa e si è. E tutto ciò favorisce l’azione, il fare con coscienza, con la “diligenza del buon padre di famiglia”.

Quindi il prodotto principe della nostra proposta divenne da subito la promozione dell’educazione economica ancor prima del prodotto fisico, attraverso una consulenza professionale che parte dall’ascolto e dall’analisi della situazione patrimoniale.

Impegnandoci in tutto questo, andando in quel periodo iniziale anche contro corrente non lo nego, abbiamo sentito il dovere di procedere oltre e progredire verso ambiti poco conosciuti nell’attività della consulenza patrimoniale.
E in questa ricerca quotidiana ci siamo accorti che il vero ”capitale da proteggere” sei tu perché noi tutti siamo innanzitutto persone. Carne, sangue, anima e cervello. Noi siamo sensazioni, siamo sentimento, siamo “sentire”. La base vitale dell’essere umano. Ma spesso non siamo connessi. Siamo sconnessi e poco preparati. Non siamo integrati tra noi, non siamo unificati.
E da qui che poi nascono la serie di problemi che costituiscono quell’ansia, quella fragilità, quel dubbio, quella aggressività (talvolta) e quell’ignoranza (buona) che molto spesso si percepiscono e si osservano in consulenza quando ci si confronta tra persone e si affrontano i temi del proprio futuro legati al mondo economico e della programmazione della propria sicurezza.

Questo è per noi di GoldCare difendere, educare e proteggere.

E l’unico prodotto che poteva tradurre in modo pratico e reale queste convinzioni è l’Oro da investimento, quel metallo giallo prezioso ricercato da millenni e che da centinaia di anni è riconosciuto come punto di riferimento per dare valore alle cose e al denaro. Noi ci siamo concentrati su questa base solida dell’economia mondiale, riconosciuta come bene rifugio per eccellenza ove andare a proteggersi nei momenti di crisi. Porto sicuro quanto tutt’intorno c’è mare mosso.

Costituendo la società in Italia, con sede a Milano, e realizzando un servizio che prevede anche un caveau di massima sicurezza in Italia, fuori dal sistema bancario e con Oro veramente depositato di tua assoluta e unica proprietà, noi non difendiamo l’italianità dei capitali ma difendiamo i capitali italiani. Difendiamo la tua autonomia economica e il tuo futuro, con la sicurezza e la saggezza del “buon padre di famiglia”.

Partecipa alla discussione 2 Commenti

  • Avatar Pierino ha detto:

    Buongiorno sono un nonno di 86 anni e volevo capire se GoldCare ,nell’ ottica dell’ educazione e consapevolezza organizza, si occupa e interessa del tema del passaggio generazionale del proprio patrimonio aziendale ?

    • Stefano Molinelli Stefano Molinelli ha detto:

      Buongiorno.
      L’Oro da investimento è l’asset fisico più idoneo per la salvaguardia e il mantenimento in sicurezza dei propri capitali. Queste sue caratteristiche di “rifugio” e di “tutela” gli permettono di essere idoneo nel momento in cui, famiglia o azienda, di apprestano al passaggio dei beni alle future generazioni. L’Oro fisico da investimento è un bene materiale che è normato da Leggi e Valori chiari e inequivocabili, ed entra automaticamente in linea successoria con gli eredi. GoldCare offre una serie di incontri specifici per il tema educazione economica finanziaria e una serie di proposte studiate appositamente per il richiedente dopo una consulenza patrimoniale gratuita.

Lascia un commento